Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Per non far apparire più questo avviso clicca su "Ho letto"

La nostra scuola

  1. 0
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
« »

Anno 2019

L’articolo 9, del DPCM 22/09/2014 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 265 del 14/11/2014) definisce l’Indicatore annuale di tempestività dei pagamenti come un indice annuale dei tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi e forniture.

Il citato DPCM decreta inoltre che a decorrere dall’anno 2015, le pubbliche amministrazioni elaborano un indicatore trimestrale dei propri tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi e forniture, denominato Indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti.

Le istituzioni scolastiche sono tenute alla pubblicazione dell’Indicatore annuale di tempestività dei pagamenti entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello di riferimento. A decorrere dall’anno 2015, con cadenza trimestrale, deve essere inoltre pubblicato l’Indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti entro il trentesimo giorno dalla conclusione del trimestre cui si riferisce.

Indicatore di tempestività dei pagamenti

1° trimestre anno 2019

2° trimestre anno 2019

3° trimestre anno 2019

4° trimestre anno 2019

Indicatore annuale